Standard.co.uk – A.I. Al servizio di servizi B&B

L’intelligenza artificiale al servizio anche di Airbnb per calcolare il rischio che le case possano essere danneggiate/distrutte da parte degli ospiti. É stato creato un nuovo software denominato “analizzatore di tratti” il cui scopo è quello di valutare affidabilità e compatibilità degli utenti e verificare se possano essere idonei all’affitto delle abitazioni. Grazie all’intelligenza artificiale vengono analizzati i profili social dei “guest” ai quali viene assegnato un punteggio basso se determinate parole/video/immagini a loro associati hanno a che fare con droghe, alcol, incitamento all’odio, sfruttamento della prostituzione. Vengono presi in considerazione dall’algoritmo anche eventuali articoli che riguardano gli utenti e se sono coinvolti in determinati reati viene ponderata la loro gravità.

#intelligenzaartificiale #airbnb #machinelearning #profilazione

https://www.standard.co.uk/tech/airbnb-software-scan-online-life-suitable-guest-a4325551.html?utm_

Avv. Daniela Di Leo